FATTURAZIONE DEL GAS DI AUTOCONSUMO, PERDITE DI RETE E GAS NON CONTABILIZZATO

In seguito alla comunicazione del bilancio definitivo relativo ad un mese M, il terzo giorno lavorativo del mese M+2, l’Utente emetterà, a debito di Energie Rete Gas S.p.a., una fattura per la somministrazione del gas, con data di scadenza pari all’ultimo giorno lavorativo del mese M+2.

L’importo da inserire in fattura viene determinato sulla base di un valore del gas pari al termine CMEMt per lo stesso mese M e dei quantitativi di gas determinati da Energie Rete Gas S.p.a. ai sensi delle Delibere ARG/gas 184/09, ARG/gas 192/09 e ARG/gas 198/09. Tali quantitativi di gas saranno trasmessi da Energie Rete Gas S.p.a. all’Utente, alla chiusura del bilancio del mese M, contestualmente all’invio dei volumi allocati.

Ad avvenuta emissione delle fatture/note credito di cui sopra, l’Utente invierà l’originale in formato “.pdf” al seguente indirizzo di posta certificata:
energieretegas@casellapec.com

indicando in copia conoscenza i seguenti indirizzi di posta ordinaria:
veronica.magistrati@exe.ge.it

Energie Rete Gas S.p.a., a seguito della suddetta comunicazione, addebiterà/accrediterà all’Utente il medesimo importo di cui alle predette fatture/note credito dell’Utente, attraverso l’emissione di una fattura/nota credito applicando la vigente disciplina dell’imposta sul valore aggiunto.
L’importo esposto in fattura/nota credito dall’Utente e da Energie Rete Gas S.p.a. risulterà dal prodotto tra quantità (espressa in MWh), determinata da Energie Rete Gas S.p.a. e complessivamente allocata all’Utente, e il termine CMEMt (espresso in Euro/MWh), con arrotondamento alla seconda cifra decimale.